Come cucinare un cavolfiore con la pentola a pressione

Con la pentola a pressione si ci può davvero lasciare andare in cucina, dando largo spazio alla propria fantasia per poter soddisfare al meglio il proprio palato e quello dei propri cari. Ecco qui il sito www.pentola-pressione.it dove ci sono tante utili informazioni.

Consigli per la cottura del cavolfiore con la pentola a pressione.

Grazie alla pentola a pressione è possibile cucinare tanti preziosi ingredienti così da ottenere gustosi piatti facili da preparare, evitando spreco di tempo, tra questi, è possibile anche cucinare il cavolfiore, cercando di eliminare al meglio il cattivo odore quando lo si cucina.

Il problema principale del cavolfiore è appunto il cattivo odore che va a sprigionare durante la cottura, nel momento in cui l’acqua di cottura inizia a bollire.

Un accorgimento per eliminare il problema è quello di inserire nella pentola una fettina di limone o magari versare un cucchiaio di aceto. Ciò non andrà ad eliminare il problema ma certamente attenuerà l’odore.  Ugualmente vale per cuocere mediante l’uso della pentola a pressione, così siccome i tempi di cottura sono molto meno lunghi, pure la relativa e fastidiosa dispersione degli odori sarà tanto più limitata. In tal caso, dopo aperta la pentola a pressione, a fine cottura, sarà rilevante togliere il contenuto e buttar via l’acqua di cottura che resta dentro.

Ecco la ricetta per cucinare il cavolfiore nella pentola a pressione

Bisogna innanzitutto lavare in modo accurato il cavolfiore ed asciugarlo. E’ bene tagliarlo a fine cottura, pure in base alla tipologia di ricetta che si intende preparare.
Posizionare il pezzo  nella pentola a pressione riempendola di acqua fino alla sua metà.
Chiudendo la valvola della pentola la si posiziona sul fornello a fiamma elevata e nel momento in cui la pentola inizia a fischiare, occorrerà abbassare la fiamma al minimo e lasciarla così in cottura per quasi 15 minuti.
Dopo che è trascorso tale tempo, bisognerà spegnere la fiamma, aprire la valvola per far fuoriuscire tutto il vapore interno. Per tale operazione basterà qualche minuto.
A tal punto occorrerà togliere il cavolfiore nella pentola e prepararlo a piacere.
Preparato e cotto il cavolfiore, potrà essere preparato e condito in diversi modi.

Ricetta per come cucinare un purè di cavolfiore nella pentola a pressione.

Ingredienti:

-un chilo e mezzo di cavolfiore;
-40 grammi di grana padano da grattugiare;

-1 cucchiaino di sale grosso;

-1 chilo di patate;
-1/2 spicchio di aglio;
-Olio a piacere;

-noce moscata a piacere;

– acqua a piacere;

-pepe a piacere.

Comments are closed